fbpx
Now Reading
Quando l’eroe ha un problema

Quando l’eroe ha un problema

Il punto centrale di ogni storia è: l’eroe ha un problema.

Nello storytelling aziendale problema è quello del nostro potenziale cliente, che noi dobbiamo provare a risolvere.

L’eroe (il cliente) affronta:

  • Problemi esterni: ovvero i problemi fisici, reali e tangibili.
  • Problemi interni: i problemi esterni di solito servono a manifestare quelli interni. Di solito il problema esterno (che il nostro prodotto/servizio risolve) causa una frustrazione interiore al cliente. Se riusciamo a identificare quella frustrazione e ci offriamo di risolverla (come diretta conseguenza della risoluzione del problema esterno) entreremo in una connessione più profonda con il cliente.

Le aziende tendono a vendere soluzioni a problemi esterni, ma i clienti comprano soluzioni a problemi interni.

L’inizio di ogni storia

In una narrazione la storia ha quasi sempre inizio con il protagonista che vive in armonia e pace; all’improvviso succede qualcosa di grave o di sorprendente, che interrompe lo stato di quiete. L’eroe inizia il suo viaggio, necessario per ritornare alla pace originale.

Succede la stessa cosa nel mondo reale: i clienti vogliono risolvere un problema che li affligge. Identificando e parlando del problema il cliente si sente compreso e si avvicina al nostro brand.

I problemi si originano sempre dalla presenza di un elemento di disturbo: il cattivo.

La soluzione al problema: la sconfitta del cattivo

Il cattivo non è necessariamente una persona, ma ha sempre delle caratteristiche personificate. In questa visione i nostri prodotti/servizi sono quindi le armi (gli oggetti magici, con un termine più “pacifista”) che aiuteranno il cliente a sconfiggere il cattivo.

Il “cattivo” potrebbe essere un’istituzione finanziaria che non comunica con la necessaria trasparenza. L’oggetto magico è il consiglio di un bravo consulente finanziario.
Il “cattivo” è il subdolo impianto elettrico non a norma, che vuole a tutti i costi darci una scossa e l’oggetto magico è il servizio offerto da un valido professionista che rimette a posto le cose.
Il “cattivo” è la perfida accisa che piange e fa i capricci e si rifiuta categoricamente di lasciarsi applicare in modo corretto.
Il “cattivo” è lo sciame di zanzare, pronte a punire la nostra voglia di spazi aperti…
Il “cattivo” è quel panettone, per nulla dolce, più giallo del solito, che compare all’improvviso quando innestiamo la retro della nostra macchina…

Contattaci

Se sei incuriosito da ciò che hai letto e pensi che sia il momento giusto per far “cambiare marcia” alla tua comunicazione, contattaci. Analizzeremo, assieme a te, il tuo progetto, per condividere idee e soluzioni efficaci. Inviaci una mail su info@livingstonweb.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricordati di controllare la tua casella di posta per confermare l'iscrizione. Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web, secondo la privacy policy visualizzabile in questa pagina. Registrandoti alla nostra newsletter, accetti di ricevere aggiornamenti periodici da parte nostra. Le email che invieremo conterranno contenuti preziosi per la promozione della tua attività online. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il link di disiscrizione presente in fondo a ogni email che riceverai.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Scroll To Top