fbpx
Now Reading
I vantaggi del blog aziendale

I vantaggi del blog aziendale

Il marketing non riguarda più quello che fai, ma quello che racconti.
Seth Godin

Se ci fosse una statistica chissà che numero raggiungerebbe la percentuale di pagine “Chi siamo” che ci parlano di essere leader di mercato, giovani, dinamici, smart (prepotente nuova entrata, in epoca di smart working) e friendly.
Cifre da far girare la testa”, avrebbe detto l’Ing, Cane, famoso personaggio interpretato da Fabio De Luigi, negli anni gloriosi di Mai Dire Gol.

Una pagina scritta così non ha un contenuto differenziante, non dice nulla su chi sei davvero. 
È una comunicazione piatta, monocromatica, che non spicca.

Per iniziare a raccontarti, sul serio, inserire un blog nel tuo sito è un’operazione fondamentale.

  1. Ti fa percepire come una voce autorevole nel tuo settore; acquisisci quella credibilità, che può influenzare le decisioni di acquisto.
  2. Ti fai conoscere a un pubblico più ampio, migliorando la “notorietà di marca”
  3. Chiarisci e approfondisci i valori su cui si basa la tua attività, per raccontarti al meglio
  4. Migliori il posizionamento sui motori di ricerca, aumentando il traffico sul sito
  5. Crei contenuti interessanti per il tuo pubblico, che puoi diffondere sui tuoi canali social
  6. Intercetti e rispondi alle domande più frequenti dei tuoi utenti e dei nuovi potenziali clienti
  7. Crei relazioni, per esempio creando interviste con esperti e influencer della tua nicchia di mercato: crei contenuti utili e ti presenti anche al loro pubblico. Ti puoi connettere ad altri blogger e lettori che operano nel tuo settore.
  8. Fai Lead Generation; ottieni nuovi contatti da persone che compilano i tuoi form per iscriversi alla tua newsletter.

Un blog aziendale deve…

  • offrire contenuti utili per i lettori: la soluzione a un loro problema
  • parlare dei prodotti e dei servizi offerti in un flusso informativo, non in modo promozionale
  • essere aderente ai temi e ai valori dell’azienda

Un blog aziendale non deve…

  • essere solo promozionale ed autoreferenziale, incentrato solo sui propri prodotti e promozioni
  • essere abbandonato a sé stesso, con contenuti pubblicati raramente e in modo casuale
  • essere considerato uno strumento di marketing che genera nell’immediato nuove vendite e che fa guadagnare in breve tempo

La visibilità dei contenuti

Anche il contenuto più interessante ha poco impatto se non gli dai la giusta visibilità.

I social e gli atri strumenti del webmarketing servono anche a questo, ad aumentare il numero di lettori dei tuoi contenuti.

Secondo la ricerca HubSpot 2020 Ultimate List of Marketing Statistics, infatti, mentre i portali senza blog hanno un incremento di traffico stabile, quelli con un blog assistono ad un incremento di traffico del 106% rispetto a quelli senza.

Vuoi creare un sito che davvero ti appartenga, che racconti la tua attività e i tuoi valori in tutte le loro sfumature?

Siamo qui per questo. Contattaci.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top