fbpx
Now Reading
15 Caratteristiche Essenziali per un E-commerce che funziona (parte 3)

15 Caratteristiche Essenziali per un E-commerce che funziona (parte 3)

Eccoci arrivati alla terza e ultima parte delle caratteristiche imprescindibili, di un buon e-commerce, che fornisca i risultati sperati.

11. Impostazioni di sicurezza

Gli acquisti online sono ormai da molto tempo parte integrante della nostra vita. Per questo i siti e-commerce sono e saranno sempre più un potenziale obiettivo di cybercriminali; è fondamentale che chi vende online assicuri protezione e privacy ai clienti.

Tutto comincia con una piattaforma ecommerce sicura. Le sofisticate funzionalità di sicurezza WordPress insieme a WooCommerce sono considerate tra le soluzioni migliori da questo punto di vista.

Altre caratteristiche che non possono mai mancare sono:

  • certificato SSL: stabilisce una connessione sicura tra l’utente e il sito. Prima di fidarvi di uno store online guardate che sulla barra degli indirizzi ci sia HTTPS e un lucchetto verde.
  • link alla privacy policy nel footer: rimanda alla privacy policy del sito e assicura che i dati dei clienti non siano condivisi con terze parti.

12. Opzioni di pagamento avanzate

Il paradigma in quest’ambito è la facilità d’uso di Amazon. Pensate al suo processo di acquisto semplificato che permette di acquistare con un click, per gli acquirenti registrati.
Esistono molti sistemi di pagamento. È indispensabile studiare e comprendere chi è il vostro acquirente tipo e integrare la soluzione più efficace.

13. Informazioni di consegna dettagliate

Le spese di spedizione inaspettate, che appaiono nella fase finale del processo di acquisto, sono la prima causa di abbandono del carrello. È importante che gli ecommerce forniscano tutte le informazioni di consegna prima del checkout, compreso uno strumento per calcolare le spese di spedizione, se per esempio vendete anche all’estero. Molto utile è includere anche le tempistiche ed eventuali opzioni per accelerare la consegna.

Un e-commerce ben realizzato e trasparente dovrebbe anche fornire un elenco completo dei Paesi esclusi dalle zone normali di consegna.

Una curiosità: i consumatori spendono circa il 30% in più per ordine quando la spedizione è gratuita. Mostrate le condizioni per la spedizione gratuita su tutte le pagine del sito posizionandole, se possibile, nell’header (la parte alta e immediatamente visibile) delle pagine.

14. Opzioni di contatto multiple

Niente crea un elevato e immediato livello di fiducia come una pagina contatti ben realizzata e completa. In modo particolare se si vendono prodotti tecnici o dall’elevato valore unitario.

Non ostacolate mai il cliente in cerca di supporto e inserite diversi metodi per contattarvi: telefono, email, form online. Alcuni store con punti vendita fisici offrono anche la possibilità di prenotare un appuntamento in negozio. Inserite anche i link ai social e un link a Google maps per la posizione.

15. Politiche di reso

Anche le condizioni di reso devono essere visibili e illustrate senza ambiguità.
Anche questa caratteristica è fondamentale per rassicurare il cliente: se non è soddisfatto dell’acquisto, ha bisogno di una taglia o di un colore diverso, sa che è possibile contare su di voi, senza avere dubbi.

Un’infografica di Invesp evidenzia alcuni dati interessanti:

  • Almeno il 30% dei prodotti ordinati online viene restituito
  • Il 92% dei consumatori comprerà di nuovo se il processo di reso è semplice
  • Il 67% degli acquirenti controlla la pagina dedicata alle politiche di reso prima di completare l’acquisto
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scroll To Top