fbpx
Now Reading
Campagne Google e Facebook

Campagne Google e Facebook

Computer laptop con Facebook ADS

Google e Facebook ADS, i rispettivi programmi di advertising delle due piattaforme, sono accomunati dall’avere una struttura gerarchica degli annunci o dei post molto simile.

Sono entrambi organizzati in:

  • campagne
  • all’interno delle quali, ci sono i gruppi di annunci
  • nei gruppi di annunci sono presenti i singoli annunci o i singoli post (nel caso di Facebook)

All’interno delle campagne si definiscono, di solito, i budget di spesa, la durata e gli obiettivi delle campagne (visite al sito, notorietà del marchio, aumento dei fan della pagina, numero di visualizzazioni…), nei gruppi di annunci gli elementi che riguardano il pubblico a cui sono destinati gli annunci stessi (territorio geografico, dati anagrafici, interessi, altro), negli annunci e nei post sono contenuti i messaggi veri e propri e la parte creativa, testuale e grafica.

La struttura delle campagne deve, perciò, essere coerente con gli obiettivi della comunicazione, e, soprattutto, con la struttura e le sezioni del sito web.

Gli annunci e le campagne non devono essere genericamente indirizzati alla home page del sito (se non in alcuni casi specifici: es. il lancio e la presentazione di una nuova versione del sito web), ma devono indirizzare l’utente, dopo il click, a un argomento il più possibile specifico e coerente con il contenuto dell’annuncio.

Ciò consente di massimizzarne l’efficacia, perché il contenuto è coerente con ciò che l’utente sta cercando.

Dal punto di vista della piattaforma, minimizza, inoltre, il costo delle visualizzazioni o dei click, o, detto in un altro modo, a parità di budget speso, permette di generare il maggior numero possibile di click.

Sarà necessario, quindi, una volta creata la mappa di navigazione del sito web, decidere come strutturare le campagne e stabilire anche un piano editoriale, per i nuovi contenuti che verranno progressivamente creati e pubblicati nelle sezioni notizie e blog. È in queste aree che si rivela particolarmente efficace la promozione, perché ci permette di far vedere i nuovi contenuti al maggior numero di persone possibile, generando curiosità e interesse.

La parte strategica, relativa alla creazione delle campagne, con una corretta struttura è inclusa nel preventivo. 

Così come la parte operativa, che assegna i gruppi di annunci al pubblico corretto, alle parole chiave adatte, alla pagina di destinazione più coerente.

Questa attività preliminare, rispetto alla pubblicazione delle campagne, rappresenta uno dei valori aggiunti delle nostre proposte, nell’ambito del Web Marketing.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scroll To Top